Dal 1932 ad oggi

Vivai Sommadossi: innovazione trentina

Ogni singola barbatella ha un cuore pulsante

Per Silvano ed Enzo, titolari dei Vivai Sommadossi, ogni singola barbatella ha un’anima pulsante: ogni germoglio raccoglie in sé settant’anni di tradizione famigliare e, al contempo, rappresenta il salto che l’Azienda ha compiuto negli ultimi anni oltrepassando i confini regionali e guadagnando in poco tempo una solida posizione nello scenario vivaistico viticolo italiano. Attiva dal 1932, la Vivai Sommadossi, che mantiene la propria sede nel cuore delle Dolomiti dove Evaristo Sommadossi la fondò, ha saputo calibrare investimenti, esperienza ed innovazione, raggiungendo una produzione invidiabile: quasi due milioni di piante all’anno ed una nutrita gamma di combinazioni varietali. Caratteristica principale è l’elevata qualità dei materiali, costantemente monitorati: riduzione dei rischi sanitari, impiego di macchine all’avanguardia e, soprattutto, autoproduzione di tutte le componenti necessarie, dalle gemme ai portainnesti. Una formula vincente che permette all’azienda di essere fortemente competitiva sul mercato e garantita grazie alla certificazione UNI EN ISO 9001:2008, riconfermata dopo la revisione degli standard di qualità. Occasione da non perdere per conoscere personalmente la realtà dei Vivai Sommadossi sono le fiere di settore a cui l’Azienda partecipa: allo stand saranno presenti i titolari, sempre in prima linea e disponibili per consulenze e preventivi gratuiti, con la loro passione e la loro entusiasmante intraprendenza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*