Un Master annuale all'UCSC di Piacenza

“Viticulture and Enology: innovation meets tradition”

Interamente erogato in lingua inglese
0
22

UCSC MasterL’Università Cattolica del Sacro Cuore attiva, presso la sede di Piacenza e a partire da settembre 2016, un innovativo Master annuale di I livello dal titolo Viticulture and Enology: innovation meets tradition, interamente erogato in lingua inglese. La finalità del Master è quella di preparare operatori che sappiano inserirsi nella filiera vitivinicola con le competenza necessarie ad integrare le innovazioni, talvolta rivoluzionarie, con la ricchezza della tradizionale viti-vinicola italiana, fatta di un intreccio di vitigni, territori risorse umane e paesaggi.

Il curriculum didattico prevede, tra gli altri, i seguenti corsi:
●Vineyard variability: traditional and precision approaches
●Topics in wine-marketing
●Enhancing the wine quality: innovation in monitoring and controls
●Applied grapevine eco-physiology
●Advances in enology
●Disease and pest management toward a sustainable viticulture
●Seminars on sustainable pesticides use and genetic traceability will also be provided.

Elemento qualificante del Master è lo svolgimento di uno stage finale presso un’azienda o struttura viti-vinicola per non meno di 450 ore di attività, pari a 18 ECTS. Tra le aziende che hanno già dato preliminare disponibilità ad accogliere stagisti figurano, tra le altre: Mossi, Tenute Ruffino, Barone Ricasoli, Santa Margherita, Sella e Mosca, Mezzacorona, Contratto, Ca’ Del Bosco, Zonin, Res Uvae, Marchesi Mazzei, Cavalieri di Malta, Pico Maccario, Marramiero.
La quota di iscrizione è fissata in 7.000€. Sono disponibili borse di studio da assegnare su base di merito ed età anagrafica.

Per informazioni su modalità di iscrizione, calendario, e programma dettagliato dei singoli corsi visitare i seguenti siti:
www.ucscinternational.it 
http://piacenza.unicatt.it/master/viticulture-and-enology-innovation-meets-tradition-2016

oppure scrivere direttamente al Direttore del Master, Prof. Stefano Poni (stefano.poni@unicatt.it)