Mercoledì 19 giugno 2013 riprende il via il tradizionale Trittico vitivinicolo

Veneto Agricoltura fa il punto sull’andamento stagionale

Le primissime anticipazioni sulla prossima vendemmia

Il perdurare di condizioni meteorologiche sfavorevoli, che ormai si protraggono da settimane, sta creando forti preoccupazioni anche tra i viticoltori veneti. Le abbondanti precipitazioni, soprattutto nella fascia pedemontana, stanno infatti favorendo l’insorgere di diffuse infezioni di Peronospora. Le temperature al di sotto della media stagionale stanno inoltre provocando ritardi nelle fasi fenologiche delle viti.
Si parlerà anche di questo al convegno sullo stato del vigneto veneto alla vigilia dell’estate che Veneto Agricoltura-Europe Direct Veneto organizza a Conegliano (19 giugno, ore 10,00 presso l’Aula Magna dell’Università – Via Dalmasso, 1). Si tratta del primo incontro dell’ormai tradizionale Trittico vitivinicolo promosso dall’Azienda Regionale assieme alla Regione, Avepa e CRA-VIT (seguiranno le previsioni vendemmiali a fine agosto a Legnaro-Pd e il consuntivo a Soave il prossimo gennaio).
Il convegno di Conegliano sarà un importante momento informativo di carattere tecnico rivolto agli operatori del settore, frastornati da un andamento meteorologico del tutto anomalo. Nell’occasione verrà fatto il punto sullo stato vegetativo e fitosanitario dei vigneti delle diverse aree viticole del Veneto e fornite le primissime anticipazioni sulla prossima vendemmia. L’appuntamento sarà anche l’occasione per approfondire un aspetto importante della produzione, ovvero il collegamento esistente tra la produzione stessa e la numerosità dei grappoli, il numero dei fiori per grappolo e la relativa allegagione. Saranno quindi spiegati i fattori ambientali che condizionano questi tre parametri produttivi.

Info: 049.8293716