Un riconoscimento alla capacità di comunicare in modo moderno e anticipatore

Un premio alle Donne del Vino di Puglia

La consegna a Milano il prossimo 24 maggio 2013
Il Centro Congressi della Provincia di Milano, in Via Corridoni 16, ospiterà venerdì 24 maggio 2013 a partire dalle ore 19,30 l’ottava edizione di Eccellenze di Puglia Premio Ambasciatore di terre di Puglia, nell’ambito del quale sarà premiata l’Associazione Nazionale Donne del Vino di Puglia. Il premio è promosso dall’Associazione Regionale Pugliesi di Milano con l’adesione di tanti sodalizi pugliesi e con il patrocinio degli enti pubblici e delle istituzioni pugliesi e lombarde.
Il Premio nasce con l’intento di scoprire, conoscere e far conoscere attraverso le proprie eccellenze, il pensiero, la cultura, la laboriosità e l’ingegno di quelle genti, che sono divenute popolazione delle terre di Puglia. L’evento mira a creare momenti di aggregazione, confronto e condivisione nello spirito di integrazione delle vecchie e nuove migrazioni.
Il logo ufficiale è una rappresentazione del faro di S. Maria di Leuca, punta estrema e fine delle terre di Puglia (de finibus terrae). Il faro di Santa Maria di Leuca, luogo di incontro dei due mari pugliesi, vedetta di una terra protesa verso altre terre, rappresenta per gli organizzatori il simbolo della vocazione delle genti di Puglia all’accoglienza.
L’Associazione Nazionale delle Donne del Vino di Puglia, costituitasia livello nazionale nel 1988, conta oggi 650 iscritte, che rappresentano tutte le categorie della filiera vitivinicola, dal vigneto alla cantina, dalla tavola alla comunicazione, costituendo uno dei sodalizi più attivi e vivaci nello scenario enogastronomico, tra le espressioni più interessanti dell’imprenditoria femminile, tale da costituire un fenomeno unico al mondo per la promozione della cultura del vino con una vivacità ed una tendenza alla comunicazione moderna e anticipatrice.