Syngenta presenta la prima azienda italiana del network internazionale INTERRA® Farm network

Un nuovo modello di azienda sostenibile al centro del convegno “Agriculture for the Future”

Un esempio concreto di agricoltura sostenibile

Syngenta INTERRASi è tenuto il 22 giugno 2016, presso la l’Azienda Agricola Negro a Monteu Roero (CN), l’incontro Agriculture for the Future, organizzato da Syngenta per presentare il modello di azienda INTERRA®, inteso come network di Aziende «virtuose e innovative» che raccolgono tutte le migliori pratiche agricole per la gestione sostenibile degli agrofarmaci e la tutela delle risorse naturali (acqua, suolo e biodiversità).
In accordo con la visione di lungo periodo del programma d’azione in materia di ambiente dell’UE, il progetto INTERRA® Farm si propone di dimostrare come sia possibile adempiere ai dettami delle nuove normative attraverso nuove tecnologie e moderne soluzioni agronomiche, coniugando la consulenza di esperti e l’impegno concreto degli agricoltori e delle istituzioni.
L’incontro è stato aperto da Mauro Coatti, Head of Technical – Syngenta Italia, che ha presentato il contesto mondiale e italiano del The Good Growth Plan – Gli impegni concreti per il futuro dell’agricoltura, l’ambizioso piano lanciato nel 2013 per presentare l’impegno concreto che Syngenta intende assumere a livello globale per contribuire alla sicurezza alimentare e alla sostenibilità ambientale.
In questa cornice è inserito il progetto INTERRA® Farm come esempio concreto e scalabile in tutte le realtà aziendali, improntato al continuo progresso e alla condivisione delle migliori pratiche e tecnologie disponibili adattate alle caratteristiche dei territori.
Luca Serrati, Technical Support & Sustainable Agriculture Manager – Syngenta Italia, ha proseguito illustrando il modello di riferimento della sostenibilità con la quarta dimensione “istituzionale” in aggiunta a quelle normalmente considerate: ambientale, economica e sociale.
L’importanza delle istituzioni è stata l’occasione per promuovere collaborazioni basate su tavoli di lavoro stabili tra settore pubblico e privato, tese a sviluppare soluzioni concrete applicabili in tutte le aziende e con effetti misurabili.
Sicurezza per lavoratori cittadini e consumatori, rispetto dell’acqua e del suolo, tutela degli habitat naturali e della biodiversità, diffusione della cultura della sostenibilità, sono alcune caratteristiche che accomunano le aziende agricole che si rifanno al modello proposto. In collaborazione con esperti, partners scientifici come il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari di Torino ed istituzioni locali quali Servizi Fitosanitari e AUSL, sviluppiamo soluzioni tecniche e buone pratiche per arrivare ad attuare nella pratica l’uso responsabile di tutti gli input agricoli, dagli agrofarmaci alle sementi, nel rispetto di tutte le preziose risorse entro e oltre i confini della singola azienda”.
Il modello INTERRA® è totalmente aperto ed in continua evoluzione, attualmente il network internazionale è costituito da 8 aziende agricole situate in Europa e in Nord Africa. Le aziende, di proprietà famigliare o di società locali, si differenziano per dimensioni, tipologia di colture e caratteristiche ambientali.
La giornata è proseguita con la visita in campo attraverso le spiegazioni fornite dagli esperti di Syngenta sulle soluzioni implementate in azienda, focalizzate sull’uso sicuro per migliorare la sicurezza degli agricoltori e dei loro collaboratori nella manipolazione e applicazione degli agrofarmaci, la tutela del suolo per prevenire l’erosione e assicurare la protezione delle acque e la salvaguardia ed incremento della biodiversità del territorio.
I partecipanti all’incontro hanno avuto numerose opportunità di discussione e confronto sulle future necessità e sfide dell’agricoltura sostenibile, attraverso un’esperienza concreta realizzata grazie alla collaborazione di successo tra un azienda agricola di eccellenza come l’Azienda Agricola Negro, Syngenta, partners scientifici ed istituzioni locali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*