Le nuove generazioni elvetiche propense alle bevande dolci

Svizzera: spingere o no il consumo di vino tra i giovani?

Opinioni a confronto

A seguito del calo di consumi di vino che la Svizzera ha registrato nel 2012, Robin Haug, responsabile dell’organizzazione di settore per la Svizzera tedesca (Branchenverband Deutschschweizer Wein), ha osservato che sono soprattutto i giovani a consumare meno vino. “Capita sempre più spesso che al ristorante ordinino un piatto principale a base di carne e lo accompagnino con una Coca Cola invece del vino“, spiega Haug, secondo cui i giovani crescono bevendo bevande dolci e considerando il vino troppo aspro. Ma questa evidenza può essere tramutata in un’opportunità: “Negli Stati Uniti, il vino dolce è diventato il nuovo trend tra i giovani“. Simon Frey, dell’associazione Dipendenze svizzera, critica invece tali idee: “Ogni strategia che stimola il consumo presso i giovani è pericolosa“.