Le nuove soluzioni di meccanizzazione agricola low cost

Stonex sbarca in Sicilia e investe in nuove tecnologie vitivinicole

Un prodotto versatile per il posizionamento delle barbatelle
0
29

STX-Set-Out-(2)Il prossimo 5 e 6 giugno 2015 Stonex, azienda italiana di alta tecnologia specializzata in progettazione e produzione di strumenti topografici di alta precisione per diverse applicazioni, sarà presente a Enovitis in Campo 2015 (Marsala, TP), manifestazione delle tecnologie specializzate per il vigneto, per presentare le sue nuove soluzioni di meccanizzazione agricola di alta qualità, ma low cost.
Stonex, dopo i recenti successi ottenuti nel mondo delle applicazioni topografiche grazie alla soluzione innovativa STX-Drill applicata alle macchine da perforazione, ha deciso di investire le proprie risorse nel campo della meccanizzazione agricola.
Stonex ha così personalizzato la sua tecnologia di posizionamento e controllo, in modo da offrire agli operatori del settore vitivinicolo un prodotto versatile e adatto al posizionamento di barbatelle (le talee di vite pronte per essere trapiantate) e di pali, con un corretto allineamento e squadro.
Grazie a una semplice soluzione GPS, STX-SetOut, collegato a un Tablet PC Android o Windows, sarà quindi possibile misurare, progettare e guidare la pianta-palo direttamente in campo, ottenendo un enorme beneficio di produttività.
L’utilizzo di questa tecnologia permette all’operatore non solo di avere un computo metrico dettagliato sulla quantità di materiali necessari all’istallazione dell’impianto di un vigneto, ma anche  di controllare in tempo reale diversi parametri, tra cui: la posizione planimetrica del trattore nell’appezzamento, il numero di filari realizzati, il numero delle piante o dei pali posati e quello relativo al materiale ancora da mettere a dimora, il tempo di lavoro, nonché la stima di quello necessario per ultimare l’impianto.
Il GPS permette inoltre di risolvere agevolmente una serie di problematiche che possono presentarsi nel corso della progettazione e della realizzazione del vigneto come, ad esempio, ottenere l’allineamento sia dei pali sia delle piante a un impianto preesistente.

Soluzione GPS, STX-SetOut
L’impiego della nuova soluzione GPS di Stonex contempla due fasi principali:
– il rilievo e la progettazione, che consistono nell’acquisizione delle coordinate del perimetro dell’area d’impianto tramite un TABLET 8 pollici rugged e nella successiva elaborazione del software di una planimetria dell’impianto, che viene riportata in sovrapposizione all’immagine satellitare.
– Viene successivamente definito un report dettagliato con tutti gli elementi necessari all’impianto, ovvero il numero di filari, di testate, la lunghezza di ogni singolo filare, il numero pali, il numero piante ecc. Il progetto definitivo dell’impianto viene visualizzato sul computer della trapiantatrice o della piantapalo.
– La realizzazione dell’impianto che si concretizza tramite il controllo idraulico della direzione della trapiantatrice rispetto ai filari previsti dal progetto e la posa automatica delle barbatelle e del palo. In quest’ultimo caso, il GPS controlla anche la profondità di interro, in modo che vi sia regolarità anche per quanto concerne l’altezza fuori terra dei pali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*