Accordo di collaborazione siglato tra Unione italiana Vini e Messe München

SIMEI si alternerà tra Monaco e Italia

Zonin: "“L’accordo raggiunto non ha eguali nel panorama fieristico internazionale"
0
20

Simei-DrinktecLe città a vocazione fieristica Monaco di Baviera e Milano hanno creato una speciale costellazione per la tecnologia del vino: SIMEI, la fiera leader internazionale tra le manifestazioni di tecnologia e tecniche enologiche, avrà luogo ogni 4 anni all’interno di drinktec, la fiera leader mondiale per le tecnologie delle bevande e liquid food.
SIMEI manterrà quindi la cadenza biennale ma da ora in poi la location si alternerà tra l’Italia e Monaco di Baviera. “L’accordo raggiunto non ha eguali nel panorama fieristico internazionale – commenta Domenico Zonin Presidente di UIV – e rappresenta la base per un ulteriore sviluppo internazionale di SIMEI come fiera leader per le tecnologie del vino”.
L’accordo di collaborazione è stato siglato tra gli organizzatori delle due manifestazioni: Unione Italiana Vini con sede a Milano e Messe München GmbH (MMG). drinktec e SIMEI uniscono i rispettivi punti di forza in una piattaforma gemella che sarà la vetrina più importante al mondo per la tecnologia, il trade e il marketing del settore.
Per Reinhard Pfeiffer, direttore generale di MMG e responsabile del drinktec, questa cooperazione transfrontaliera rafforza le posizioni di entrambi i partner: “Sono particolarmente lieto che si sia giunti ad una collaborazione di cui beneficeranno entrambe le manifestazioni: oltre il 50% degli espositori drinktec presenta soluzioni anche per il settore enologico e, come risultato dell’integrazione di SIMEI, avranno accesso ad un numero superiore di potenziali clienti. Viceversa, gli espositori SIMEI avranno l’opportunità di beneficiare dell’alto grado di internazionalità del drinktec“. L’accordo inoltre rafforza lo status di Monaco di Baviera come top location per le fiere trade. Dopo l’edizione milanese del 3-6 novembre 2015, quindi, Simei si svolgerà per la prima volta a Monaco dall’11 al 15 settembre 2017 come parte integrante di drinktec. Nel 2019 SIMEI tornerà in Italia, estendendo l’offerta anche al beverage con il supporto di drinktec.
L’accordo tra UIV e MMG prevede un’area espositiva speciale SIMEI all’interno di drinktec, esclusiva per il settore enologico ed estesa su almeno due padiglioni per complessivi 20.000 mq. La superficie complessiva del Drinteck supererà quindi i 150.000 mq.
Gli organizzatori dei due saloni si sono inoltre accordati in merito al coinvolgimento di SIMEI nel portfolio di eventi drinktec nel mondo, in mercati globali chiave dove drinktec vanta già una forte presenza: drink technology India, food & drink technology Africa and China Brew China Beverage,.
SIMEI si svolge a Milano dal 1963 ed è riconosciuta in tutto il mondo come la fiera leader tra le manifestazioni di tecnologia e tecniche enologiche. Al SIMEI 2015 sono attesi più di 600 espositori e oltre 40.000 visitatori.
Le origini di drinktec risalgono agli anni ’50 ed è considerato l’evento n.1 al mondo per il settore beverage e il liquid food: espone l’intero processo produttivo, dalle materie prime fino al confezionamento, logistica e distribuzione, marketing.
Francesco Pavanello, Direttore Generale di UIV, commenta: “Sono orgoglioso dell’attenzione e del rispetto che una fiera importante ed internazionale come Fiera Monaco ha dimostrato per il progetto che UIV le ha sottoposto. I principi cardine della collaborazione sono in questa prima fase il mantenimento della proprietà del marchio SIMEI da parte di UIV, la visibilità dello stesso all’interno di un evento prestigioso come Drintek, e l’apertura alla progettualità congiunta di più ampio respiro e di medio-lungo termine”.
Richard Clemens, Managing Director di VDMA Food Processing and Packaging Machinery Association (Fachverband Nahrungsmittelmaschinen und Verpackungsmaschinen), lo sponsor concettuale di drinktec, vede la collaborazione soprattutto come un’occasione per avvantaggiare espositori e visitatori di entrambe le manifestazioni. “La tecnologia per il vino già presente in drinktec sarà ora superbamente implementata da questa collaborazione con SIMEI. Per gli espositori di drinktec un ulteriore potenziale di visitatori provenienti dai principali Paesi produttori di vino, soprattutto dall’Italia. Inoltre, la cooperazione offre un significativo valore aggiunto ai visitatori dei Paesi emergenti, grazie ad uno spettro più approfondito di offerta di prodotti e servizi”.