Organizzata dall'Ucsc di Piacenza e dalla Diocesi di Ragusa

Seminari e Summer School sulla viticoltura mediterranea a Ragusa

Per i partecipanti previste anche attività culturali

La Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza e l’Ufficio Pastorale Diocesano di Ragusa hanno elaborato un progetto che si prefigge come obiettivo la formazione permanente dei giovani, e più in generale, di tutti coloro che svolgono attività nell’ambito dell’Agricoltura e dell’Ambiente.
Le iniziative correlate al progetto inizieranno sabato 9 Marzo 2013 a Ragusa, con il ciclo di Seminari dal titolo La Vitivinicoltura Siciliana: Innovazioni Tecnologiche e di Mercato. Gli aspetti maggiormente innovativi delle relative tematiche saranno sviluppati durante la Summer School Tecnologie  & Strategie per la Viticoltura Mediterranea nell’Era del Cambiamento Climatico – INNOVITIMECC 2013, che avrà luogo a Scicli (RG) dal 7 al 13 luglio 2013. Le docenze sono affidate a un team di esperti nazionali ed internazionali del settore, sia universitari che provenienti dal mondo delle professioni e dell’agroindustria. Partecipare alle iniziative attribuirà Crediti Formativi Universitari, che la Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza riconoscerà nell’anno accademico 2013/14.
Per la prima volta nel nostro Paese i partecipanti (compresi i docenti e i congiunti che vorranno approfittare di un periodo di vacanza presso la costa più a sud d’Europa) saranno alloggiati presso un Albergo Diffuso (sciclialbergodiffuso.it), costituito – esempio unico in Italia – da abitazioni tutte dislocate nel centro storico della più bella cittadina del tardo barocco siciliano, patrimonio dell’UNESCO, nota anche per le sue unicità paesaggistiche e gastronomiche. Durante la Summer School verranno attuate iniziative culturali e attività di wellness e fitness.
Una presentazione completa dei Seminari e della Summer School è presente su sito della Diocesi di Ragusa oppure sul sito dell’Università Cattolica (facilmente raggiungibile da quello della Diocesi). La partecipazione ai Seminari prevede un modesto contributo, dal quale possono esentarsi gli studenti delle scuole secondarie e il docente accompagnatore. Info ai numeri: 3383792424 – 3393773741.