L’automazione a garanzia di una maggiore attendibilità dei risultati

RIDA® CUBE SCAN: semplicità nel controllo analitico in enologia

UN analizzatore portatile monoparametrico, ideale per le esigenze analitiche di piccoli laboratori, cantine, enologi

2014-06_RIDA-CUBE-SCAN_portaleDiversi metodi analitici sono attualmente impiegati per la determinazione dei parametri enologici di base (zuccheri, acidi organici, solfiti e altri metaboliti) per una corretta gestione del processo di vinificazione. Il monitoraggio di tali parametri è volto non solo al controllo di materie prime e prodotto finito, quanto alla pianificazione di interventi tecnologici per la stabilità del vino.
I test enzimatici R-Biopharm sono ben noti ed ampiamente utilizzati per l’analisi di mosti e vini perché basati su enzimi di alta qualità e consentono una misurazione precisa ed affidabile. R-Biopharm offre, inoltre, analizzatori automatici mono e multiparametrici in grado di eseguire in totale autonomia tutte le procedure analitiche manuali previste in un test enzimatico. L’automazione garantisce una maggiore attendibilità dei risultati consentendo l’eliminazione di errori grossolani e/o sistematici durante le fasi pre-analitiche (dosaggio errato dei volumi, impiego errato di pipette e dosatori, errori di calcolo) e la qualità analitica tramite la standardizzazione di metodiche comprensive di controlli di qualità.
Il RIDA®CUBE SCAN è un analizzatore portatile monoparametrico, ideale per le esigenze analitiche di piccoli laboratori, cantine, enologi. L’analizzatore è corredato da cuvette di reazione mono-test che contengono reagenti liquidi predispensati e biglie di agitazione metalliche. L’operatore deve pipettare soltanto il campione in cuvetta e lo strumento gestisce la dispensazione dell’enzima dal tappo pre-riempito in cuvetta dando inizio alla reazione. Una RFID card è inclusa in ogni kit, e contiene tutti i dati necessari per l’esecuzione delle analisi. La curva di calibrazione è valida per ogni specifico lotto, pertanto la calibrazione in laboratorio non è più necessaria. I risultati sono calcolati automaticamente dall’analizzatore e possono essere trasferiti su PC. Lo strumento è disponibile in tre differenti combinazioni di lunghezza d’onda: 340/505 nm, 340/546 nm e 340/580 nm coprendo così tutta la gamma di test enzimatici e colorimetrici per la determinazione di acidi organici (es. acido L-lattico, L-malico, acetico), zuccheri (es. D-glucosio, D-glucosio/fruttosio, saccarosio/D-glucosio), ed altri componenti.
Il nostro personale qualificato è a disposizione per qualsiasi supporto tecnico-scientifico pre e post vendita.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*