L'iniziativa itinerante di Syngenta è dedicata al mondo della vitivinicoltura

Quarta edizione del Grape Field Tour

Partito dalla Puglia, si snoderà per tutto lo stivale

Grape Filed TourParte del progetto Syngenta in campo, edizione 2016, il Grape Field Tour – partito il 30 giugno 2016 in Puglia – si sviluppa attraverso una serie di tappe collocate in aree vitivinicole italiane di pregio.
Obiettivo del Tour è quello di creare una serie di occasioni di incontro e di confronto con il mondo tecnico e produttivo che orbita intorno alla vitivinicoltura italiana. Argomenti chiave saranno l’impegno in ricerca e sviluppo da parte di Syngenta, da sempre attenta a promuovere la crescita sostenibile della vitivinicoltura attraverso il lancio di innovazioni tecniche sempre più evolute ed efficaci.
Dal punto di vista tecnico, i focus saranno incentrati sulle due patologie principali della vite, ovvero peronospora e oidio. Circa la prima verranno presentati nuovi formulati a base di mandipropamide in fase di lancio per la stagione 2017. Pure verranno testimoniate le conferme di Pergado quando applicato nelle prime fasi vegetative della coltura, beneficiando di tali trattamenti anche in ottica protezione del grappolo.
Da parte sua, anche il marchio Topas, antiodico a base di penconazolo, ha in serbo alcune novità in arrivo che arricchiranno ulteriormente l’offerta di Syngenta in termini di soluzioni contro l’oidio della vite.
Ma non solo di prodotti e di tecnica si parlerà nelle tappe del Grape Field Tour 2016. Verranno infatti forniti aggiornamenti anche in tema di tecnologie e di servizi avanzati a vantaggio dei viticoltori, come per esempio l’esclusivo programma Grape Quality Agreement, seguendo il quale è possibile produrre in modo sicuro, operando con successo sui mercati nazionali e internazionali.
Parte integrante dei temi vocati a una sempre maggiore sostenibilità delle attività agricole sarà anche la gestione virtuosa dell’azienda vitivinicola, grazie a soluzioni come Heliosec, per lo smaltimento dei reflui post-trattamento fitasanitario, oppure Operation Pollinator, iniziativa voluta da Syngenta per contribuire alla biodiversità dei contesti agricoli a favore soprattutto degli impollinatori.
Infine, il Good Growth Plan, il piano attraverso il quale Syngenta si è data obiettivi rigorosi da rispettare sempre in ottica di agricoltura sostenibile e di sviluppo della redditività dei produttori agricoli a livello globale.
Delle diverse tappe del Tour verranno forniti puntualmente aggiornamenti attraverso i media del settore.

Nell’immagine qui sotto, le tappe del Grape Field Tour 2016.

Tappe Grape Field Tour

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*