Nominate le commissioni di degustazione di appello.

Con decreto datato 10 gennaio 2012, il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha istituito le tre Commissioni di degustazione di appello dei vini Docg e Doc, competenti, rispettivamente, per l’Italia settentrionale, centrale e meridionale e insulare, provvedendo, inoltre, ad approvare i relativi elenchi dei tecnici degustatori. Il provvedimento, valido per il biennio 2012-2013, sancisce che è compito delle commissioni esaminare i vini Doc e Docg giudicati non idonei dalle commissioni di degustazione di primo grado.