Mionetto conquista la Fascetta d’Oro.

La storica cantina di Valdobbiadene Mionetto ha ottenuto il prestigioso riconoscimento Fascetta d’Oro in occasione della 3a edizione del concorso Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Selezione Spumante. Un importante traguardo per il Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Rive di S. Pietro di Barbozza Millesimato Brut della linea MO, che ha superato così la quota dell’eccellenza degli 85/100 punti all’interno della categoria spumanti Rive Brut e può vantare l’ambito sigillo ottenuto proprio nel cuore della denominazione. La Fascetta d’Oro è stata consegnata in occasione della serata di gala che ha concluso, presso Villa dei Cedri a Valdobbiadene (TV), la 17a edizione della rassegna enoturistica Primavera del Prosecco Superiore, alla presenza anche della presentatrice Mediaset Tessa Gelisio. Nella stessa occasione sono stati consegnati anche i riconoscimenti della XVI edizione del Gran Premio Primavera del Prosecco, dove il Valdobbiadene Prosecco Frizzante Spago Docg della linea Legature, capostipite dei Prosecchi Mionetto e che più di ogni altro esprime il legame con il territorio di origine per la tipica chiusura con la spago, ancor’oggi fatta a mano, ha ottenuto la Menzione. L’alta qualità dei prodotti Mionetto è premiata sul mercato da un bilancio positivo sia in Italia sia all’estero. Nel 2011 l’azienda ha infatti registrato un +7% sull’anno precedente con 52 milioni di euro di fatturato e confermandosi come il brand di Prosecco più diffuso nel mercato statunitense. Nel mercato estero ha registrato nel 2010 una crescita in volumi e valori del +48% e nel 2011 un ulteriore +31%.