Il "piccolo" della casa cuneese

MERLO P27.6: il nuovo metro di paragone nei telescopici compatti

Grande capacità di sollevamento, forza di trazione, comfort e sicurezza di alto livello
0
26
Merlo
Merlo

Merlo ha ideato un nuovo telescopico compatto ad alte prestazioni. Compattezza, capacità di sollevamento, forza di trazione, comfort e sicurezza di alto livello sono le caratteristiche del nuovo Merlo P27.6. Un sollevatore telescopico in grado di farsi apprezzare negli spazi ristretti e adatto sia alla logistica aziendale interna che ai trasporti su strada grazie alla omologazione come trattrice agricola (unico della categoria), in grado di trainare rimorchi fino a 12 t alla velocità di 40 km/h (modello da 55 kW). Con un braccio in grado di raggiungere i 6 metri di altezza e le 2,7 tonnellate di sollevamento, il nuovo P27.6 ha la stessa cabina modulare dei fratelli maggiori, con uno spazio e una superficie vetrata a disposizione dell’operatore unici nella categoria.
La trasmissione idrostatica a variazione continua da 0 a 40 km/h senza interruzione di coppia permette di avere le massime prestazioni nella massima semplicità di impiego. La cabina con la massima larghezza della categoria (1.010 mm) permette di avere un ambiente di lavoro confortevole e sicuro con una visibilità a 360°. Nonostante le dimensioni siano rimaste identiche al modello precedente, che il nuovo P27.6 va a sostituire, la portata è aumentata di 200 kg.
Anche su questa nuova macchina è stata applicata la filosofia modulare che permette di condividere gli stessi componenti su più macchine, consentendo anche al piccolo di casa Merlo di avere dotazioni da macchina di categoria superiore in cui la dimensione non è il fattore che condiziona gli allestimenti.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*