Argo Tractors incontra il grande pubblico con un innovativo format televisivo

McCormick: 4 trattori in un’avventura ai confini del mondo

Tra settembre e ottobre 2015

Xtractor-AustraliaPer la prima volta un’azienda leader europea delle tecnologie al servizio dell’agricoltura incontra il grande pubblico con un innovativo format televisivo.
McCormick – brand del Gruppo Argo Tractors S.p.A. – organizza tra Settembre ed Ottobre 2015 X tractor Around the World, una spedizione in trattore ai confini del mondo con copertura mediatica multicanale. Un docu-reality che coinvolgerà 4 trattori delle Serie X7 ed X6 attraverso 8.500 chilometri di Australia, da Melbourne ad Ayers Rock, attraverso gli stati di Victoria, Nuovo Galles del Sud e Territori del Nord.
Fedele alla missione di innovazione e competitività del Gruppo Argo Tractors, McCormick utilizzerà le tecniche del reality televisivo estremo per sottolineare l’importanza dei valori tecnici, umani ed etici per primeggiare in un mondo sempre più competitivo.
X tractor Around the World mostrerà come l’eccellenza tecnologica si traduca in rispetto per l’ambiente e le risorse naturali, grazie anche all’esperienza del Gruppo Argo Tractors nel Programma Comunitario LIFE+.
X tractor Around the World farà spettacolo raccontando le sfide quotidiane dell’agricoltore e la tecnologia del trattore con un linguaggio che va incontro al grande pubblico. Durante la spedizione il sito web www.xtractor.tv ed i canali social dedicati consentiranno di seguire l’avventura in diretta.
McCormick scende in campo con un parterre di sponsor che ne condividono l’entusiasmo: BKT, CBM-MITA, Grammer, Hella, Petronas, Topcon e VGV coinvolti attivamente nella preparazione tecnica di veicoli ed equipaggi, oltre a Viar Valvole ed al gruppo bancario BNP Paribas. Il docu-reality sarà prodotto e supportato tecnicamente da Identity.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*