Per garantire un'ottimale ripresa vegetativa nell'annata seguente

La concimazione autunnale post-raccolta secondo CIFO

Granverde Enertop, prodotto per reazione tra pregiate matrici organiche ad azione fitostimolante e componenti minerali ad elevata disponibilità per la pianta

Granverde-Enertop_portaleA causa dell’intenso depauperamento delle risorse nutrizionali, causato dallo stress climatico subito dalle viti durante l’estate e dalle usuali intense asportazioni colturali, le piante potrebbero non riuscire ad accumulare, in fase di post-vendemmia, riserve sufficienti a garantire una rapida ripresa vegetativa e una buona fertilità delle gemme. Uno scarso supporto in questa fase di intenso assorbimento radicale si traduce frequentemente in una minore differenziazione a fiore nell’annata successiva, in una minore resistenza ai freddi invernali e primaverili e in una maggiore sensibilità alle diverse carenze.
Granverde Enertop è un fertilizzante appositamente studiato e formulato da Cifo per affrontare al meglio queste problematiche, prodotto per reazione tra pregiate matrici organiche ad azione fitostimolante e componenti minerali ad elevata disponibilità per la pianta.
La prima delle due componenti organiche, ricca in composti fenolici, favorisce la proliferazione di radici assorbenti e l’attività di assorbimento dei nutritivi (anche in condizioni avverse). L’altra, ricca invece in amminoacidi naturali (glicina, prolina, Ac. Glutammico, ecc.), stimola lo sviluppo vegeto-produttivo e l’attività della flora microbica, incrementando la fertilità del terreno.
Entrambe svolgono una spiccata azione protettiva nei confronti dei nutritivi, in particolare del fosforo e del ferro, la cui disponibilità per le piante viene notevolmente aumentata. L’azione acidificante dello Zolfo presente contribuisce ulteriormente a creare le condizioni ottimali di assorbimento, anche in terreni alcalini.
Ecco in breve i vantaggi di Granverde Enertop:
– Elevata efficienza nutritiva che ne permette un utilizzo a bassi dosaggi.
– Azoto organico a cessione “modulata”, ideale per interventi in zone vulnerabili ai nitrati.
– Fosforo e Ferro totalmente disponibili, protetti da fenomeni di immobilizzazione.
– Somministrato nei frutteti in post-raccolta aumenta le riserve nutritive nella pianta, migliorando la resistenza ai freddi invernali e la differenziazione a fiore.
– Somministrato al trapianto o nelle fasi iniziali del ciclo produttivo stimola la formazione di nuove radici e germogli, incrementando le potenzialità produttive.
– Somministrato nelle fasi centrali del ciclo, supporta lo sviluppo di frutta e ortaggi, migliorandone le caratteristiche qualitative (pezzatura, sapore, colore).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*