Focus su magnesio e potassio

Da K+S Italia la nuova guida per la concimazione della vite

Dall’impianto all’allevamento e alla produzione

Nuova brochure vite_portaleK+S Italia è lieta di presentare la nuova versione della guida per la concimazione potassica e magnesiaca della vite. La revisione ha riguardato tutti gli argomenti ma è stata approfondita specialmente per quanto riguarda la parte dedicata al disseccamento del rachide, che ora elenca le varietà maggiormente sensibili alla fisiopatia sia per quanto riguarda la vite da tavola che quella da vino. Per utilità del lettore, sono inoltre riportati alcuni dei portinnesti più diffusi che predispongono all’instaurarsi della carenza di magnesio.
La guida fornisce alcune raccomandazioni sulla concimazione della vite, dall’impianto all’allevamento e alla produzione. Sono descritti i ruoli dei singoli elementi nutritivi nel metabolismo della pianta. Una galleria fotografica consente l’individuazione ed il riconoscimento delle diverse carenze nutrizionali al fine di prevenirle e curarle tempestivamente.
Concimi raccomandati per la vite (resa 100-150 q/ha):
Granulari
KALISOP® solfato di potassio (50% K2O, 45% SO3); dose: 200-300 kg/ha tra autunno e primavera.
Patentkali® solfato potassico magnesiaco (30% K2O, 10% MgO, 42,5% SO3); dose: 300-500 kg/ha tra autunno e primavera.
Fertirrigazione / applicazioni fogliari
soluSOP 52® solfato di potassio idrosolubile (52% K2O, 45% SO3); dose: 5-10 kg/ha/intervento fogliare in prefioritura, allegagione, grano di pepe, invaiatura ad una concentrazione dello 0,5-1,5%.
EPSO Top® solfato di magnesio idrosolubile (16% MgO e 32,5% SO3) per concimazioni fogliari; dose: 8-20 kg/ha frazionati in due-tre interventi fogliari, tra la fase 5-9 foglie distese e l’invaiatura ad una concentrazione dello 0,5-2%.
Per richiedere la guida per la concimazione della vite da vino: info@k-s-italia.it

Anche per l’anno 2016, K+S Italia Srl ha ottenuto il marchio di qualità Assofertilizzanti, attribuito soltanto a quelle aziende che superano con successo i controlli analitici sui fertilizzanti.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*