Una fitoalessina prodotta naturalmente dalla vite a scopo protettivo

Incrementi di resveratrolo con i fitofortificanti Fertenia

Naturali effetti benefici alla vite soprattutto in risposta a problematiche biotiche

Fertenia-taniche_portaleIl resveratrolo è una fitoalessina prodotta naturalmente dalla vite a scopo protettivo che si concentra in corrispondenza del punto di penetrazione del patogeno, in difesa da stress biotici e abiotici quali: virus, batteri, funghi, raggi UV, stress idrici.
Da studi effettuati (Hart,1981), le quantità di resveratrolo devono essere presenti in concentrazioni tali da poter inibire la crescita del patogeno in vivo. Aumentare le quantità di resveratrolo risulta quindi di estrema importanza per innescare una rapida ed efficace risposta agli stress.
Importanti e precisi studi effettuati da più di tre anni sull’uso costante di Previen (Bio) e Dinamico (Micro) in viticoltura, hanno evidenziato importanti incrementi di resveratrolo nella buccia dell’acino d’uva, apportando in tal modo naturali effetti benefici alla vite soprattutto in risposta a problematiche biotiche come l’oidio, la peronospora, botrite, etc.. Tutti i vigneti trattati con i fitofortificanti Fertenia mostrano lamine fogliari più spesse, espanse e di colore verde più intenso, tipico delle piante in ottimale stato sanitario e nutrizionale.
Il resveratrolo si trova di conseguenza nel vino e risulta utile anche in diverse patologie dell’uomo, tra le più studiate vi è una potente azione antinfiammatoria, vaso/endotelio protettivo, antiossidante e di anti-aging (anti-invecchiamento) che permettono di ritardare l’invecchiamento e l’espressione dei tratti nei vertebrati a breve vita. Questa notevole attività biologica si può ricondurre a diversi meccanismi biologici propri del resveratrolo.
Con i fitofortificanti Fertenia, uve di qualità superiore… per vini di eccellenza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*