Incontro tecnico sulle malattie del legno della vite

Si terrà il prossimo 5 marzo presso la Cantina Valpolicella di Negrar (VR) l’incontro tecnico Le malattie del legno della vite: attualità e prospettive. L’incontro, moderato da Luigi Bavaresco (Direttore del CRA – Centro di Ricerca per la Viticoltura di Conegliano), è organizzato da Vitiver.
Vitiver è un consorzio fondato da vivaisti viticoli che da generazioni partecipano in maniera attiva ai cambiamenti del mondo della viticoltura e dell’enologia e che per fare questo concentra le proprie energie nell’attuare progetti di ricerca finalizzati al miglioramento della viticoltura, con particolare riguardo a quella veronese, e alla divulgazione dei risultati. Con questa filosofia nasce il primo meeting viticolo Vitiver, che vuole essere l’inizio di una serie di incontri per affrontare le tematiche del mondo del vivaismo e della viticoltura: Vitiver, oltre ai progetti di selezione clonale e di resistenza alle principali patologie fungine attraverso incroci mirati, partecipa attivamente al progetto Agro.Free per affrontare le problematiche dell’aumento delle infezioni da tumore batterico della vite (Agrobacterium vitis), patologia per la quale tuttora non esistono validi metodi di lotta. Tale progetto, finanziato in ambito PSR RegioneVeneto mis.124, vede il coinvolgimento, oltre che diVitiver, del Centro di Ricerca del CRA-VIT di Conegliano e dell’Università di Padova. Con l’occasione di questo incontro si vuole anche affrontare la problematica del mal dell’esca, malattia conosciuta un tempo come patologia propria delle viti vecchie, che negli ultimi anni colpisce anche le viti più giovani, provocando gravi perdite produttive sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, tanto da costringere spesso i viticoltori al reimpianto.