L'evento ideato da MTV giunge alla 21a edizione

In arrivo Cantine Aperte

Numerose e varie le iniziative previste nelle diverse regioni d'Italia

Si avvicina l’appuntamento con Cantine Aperte, evento ideato dal Movimento Turismo Vino. Domenica 26 maggio 2013 il vino va di scena nelle mille aziende MTV dello Stivale, per festeggiare la 21a edizione del principale appuntamento del Movimento che ogni anno riunisce oltre un milione di enoappassionati, pronti a scoprire i segreti e le curiosità del nettare di Bacco direttamente nei suoi territori di produzione.
Si va dai wine safari in jeep in provincia di Perugia alla sciabolata nella più alta cantina spumantistica d’Europa in provincia di Bolzano; dal carpooling in Puglia al tour delle Vespe a Trento, fino al raduno di Ferrari d’epoca in provincia di Udine. E per celebrare l’amicizia tra terre diverse, a Montefusco in provincia di Avellino sfilerà un suggestivo corteo di auto, quello del registro Fiat Auto Storiche della regione Puglia, tra le vigne.
Sul fronte della solidarietà, Unico, speciale e…naturalmente biologico è il progetto che in provincia di Venezia coinvolgerà ragazzi diversamente abili, impegnati nella produzione di Cabernet senza solfiti aggiunti, dalla raccolta dell’uva fino all’imbottigliamento. A sostegno dell’Africa c’è invece la Sardegna, che devolverà parte del ricavato delle vendite dei bicchieri all’associazione Africadegna.
Ma le iniziative previste nelle diverse regioni sono davvero numerose e varie: il programma con l’elenco ufficiale delle cantine aderenti a Cantine Aperte è su www.movimentoturismovino.it.
Tra degustazioni, visite in azienda e passeggiate all’aria aperta, durante tutta la giornata di domenica 26 maggio sarà inoltre possibile partecipare al sondaggio del Movimento Turismo Vino Vota le destinazioni enoturistiche del cuore, che a consuntivo della manifestazione svelerà le regioni e le zone vinicole italiane più amate e più desiderate dagli enoappassionati. Per votare: http://www.movimentoturismovino.it/sondaggio.php.
L’Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit ed annovera circa 1.000 fra le più prestigiose cantine d’Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.
Tra gli sponsor del Movimento Turismo del Vino si cita Nomacorc, leader mondiale nel campo delle chiusure per i vini e brand, n°1 per le chiusure per vini fermi in molti Paesi tra cui Francia, Germania e Stati Uniti.