42.000 visitatori, con una percentuale del 20% delle presenze estere da 68 Paesi

Il grande successo di Enolitech 2015

Prossimo appuntamento con Enolitech dal 10 al 13 aprile 2016, per la 19^ edizione
0
17

EnolitechMezzi tecnici di produzione, per imbottigliamento e confezionamento, software per la gestione delle operazioni di cantina, logistica, arredamento e complementi per cantine e la conservazione, accessori per il consumo, servizi di comunicazione e marketing: tutto questo ad Enolitech, che svoltosi dal 22 al 25 marzo 2015 ha visto crescere sia il numero di espositori – 200, provenienti oltre che dall’Italia, da Francia, Svizzera, Stati Uniti, Taiwan e Germania – che il numero di visitatori, arrivati a quota 42.000, con una percentuale del 20% delle presenze estere da 68 Paesi.
Soddisfatti gli espositori, in particolare quelli che hanno portato al Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l’Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie nuove idee e innovazioni di prodotto e di filiera.
Tra le proposte presentate, imbottigliatrici e bottiglie sempre più leggere per essere eco-friendly; tappi ed etichette, etichettatrici e studi grafici che offrono servizi per rendere il packaging più moderno e accattivante; pallet tradizionali o innovativi, come quello che permette di ridurre gli ingombri fino al 66%; un nuovo sistema di depurazione delle acque utilizzate nei processi di vinificazione che elimina i residui organici in soluzione e permette il riutilizzo dell’acqua per l’irrigazione.
Tra le nuove idee che anticipano tempi e bisogni, anche una vending machine di bottiglie di vino e un’ampia offerta di sistemi informatici espressamente pensati per cantine e frantoi: dai software di gestione degli ordini e del magazzino fino alle applicazioni che permettono ad uno smartphone di interagire con un’etichetta dotata di microchip come strumento di anticontraffazione o geomarketing o di monitoraggio della distribuzione e delle statistiche delle zone di consumo.
A rendere unico nel suo genere Enolitech è certamente la sinergia con Vinitaly e Sol&Agrifood. Un tris vincente, capace di catalizzare in un unico luogo, oltre ai visitatori provenienti da tutto il mondo, anche produttori-espositori di vino e di olio che diventano a loro volta potenziali clienti.
Prossimo appuntamento con Enolitech dal 10 al 13 aprile 2016, per la 19^ edizione.