I vini vulcanici di Vicenza inaugurano il tour di presentazione dei vini del Veneto organizzato dall’Unione Consorzi Vini Veneti Doc

I vini Gambellara Doc primi ambasciatori dell’enologia del Veneto a Expo

Dieci tappe da giugno a ottobre

vino-expoSaranno i vini vulcanici di Gambellara ad aprire le dieci degustazioni guidate attraverso cui l’Unione Consorzi Vini Veneti Doc (UviVe) presenterà il patrimonio enologico regionale ai visitatori italiani e stranieri presenti a Expo da giugno a ottobre.
Martedì 30 giugno 2015, alle ore 15, nell’area Veneto del Padiglione Vino – A taste of Italy, i riflettori saranno puntati sui territori vulcanici del Veneto, a cominciare proprio dalla piccola zona di Gambellara, capace di dare vita a una produzione limitata per quantità (800 ettari vitati), ma sempre più apprezzata a livello qualitativo sia in Italia sia all’estero. Durante la degustazione guidata e aperta al pubblico, i vini Gambellara Doc e Recioto di Gambellara Docg saranno comparati con altri vini veneti di origine vulcanica prodotti nelle zone del Durello, dei Colli Euganei e del Soave.
L’area Veneto è stata fortemente voluta dalla Regione come strumento per rappresentare tutte le eccellenze del territorio – sottolinea Arturo Stocchetti, presidente UviVe – Ciò ha permesso di garantire una presenza significativa anche all’interno della Biblioteca del Vino, con 136 referenze in degustazione che, grazie a una turnazione bimestrale, sono in grado di offrire al visitatore un ampio assaggio di tutto il panorama qualitativo veneto”.
Nel corso della rassegna di Expo dedicata ai vini veneti, le etichette vicentine saranno protagoniste assolute dell’appuntamento in programma sabato 18 settembre 2015, quando l’attenzione sarà posta propria sulle produzioni enologiche della terra del Palladio.