Il packaging reinterpretato in chiave moderna da un'azienda faentina

Fiasco evergreen?

Simbolo di un ritorno alla tradizione

Fra i vini che l’azienda Campanacci di Faenza (con sede a Torre di Oriolo) presenterà a Vinitaly 2013, vi è anche il Sangiovese Rubicone IGT 2012, rigorosamente… in fiasco! Proprio così, il vecchio fiasco impagliato è riproposto in chiave moderna da Campanacci. La scelta del fiasco, sicuramente atipica per le aziende vinicole del nostro territorio e assolutamente originale anche a livello nazionale per un vino di qualità come quello griffato Campanacci, è stata determinata da un desiderio di ritorno alle tradizioni, a un’immagine che rispecchi il modo di lavorare artigianale, cercando di ottenere un prodotto schietto e genuino.
Per l’Azienda faentina il fiasco sarà sicuramente un bel biglietto da visita che non mancherà di passare inosservato e di richiamare anche l’attenzione sui progressi e sugli sforzi produttivi che un intero territorio sta compiendo per la promozione delle proprie eccellenze enologiche.