EPSO Top, un sacco ad ettaro

Il magnesio è probabilmente l’elemento nutritivo più sottovalutato nei piani di concimazione della vite e non solo. La vite ha un costante fabbisogno in magnesio ma il suo assorbimento è massimo dal germogliamento fino all’invaiatura. Con l’avanzare della stagione ed in corrispondenza di stress idrici e temperature elevate, le radici perdono la loro capacità di assorbire il magnesio, rendendo necessario intervenire con concimazioni fogliari tempestive per prevenire pericolose situazioni di carenza temporanea.
Nel terreno, il magnesio viene facilmente lisciviato, soprattutto nei terreni sciolti dove l’acqua proveniente da abbondanti precipitazioni può asportare fino a 80 kg MgO/ha/anno per portarlo negli strati più profondi, lontani dalle radici della vite. Il magnesio, inoltre, è carente nei terreni acidi e soffre l’antagonismo con calcio e potassio.
Nella pianta, il magnesio interviene nella formazione degli zuccheri e dà il via all’azione di enzimi, importanti in numerosi processi fisiologici della vite. La carenza causa scarsa produzione di zucchero, colorazione rossa precoce a cuneo tra le nervature delle foglie nei vitigni rossi e ingiallimento in quelli bianchi. La manifestazione più evidente è rappresentata dal disseccamento del rachide.
K+S Italia Srl raccomanda EPSO Top®: è un concime idrosolubile a base di Magnesio e Zolfo (16% MgO,  32% SO3) ad effetto immediato, per l’applicazione fogliare e la fertirrigazione, completamente solubile in acqua e non lascia alcun residuo. È miscelabile con la maggior parte dei fitofarmaci, regolatori di crescita e diserbanti; può essere impiegato con altri concimi liquidi senza problemi (attenzione al calcio). Il solfato di magnesio è la forma più solubile dell’elemento: a sole ventiquattro ore dal trattamento, in assenza di piogge, oltre il 90% è già stato assorbito dalla foglia. Previene il disseccamento del rachide. È consentito all’uso in agricoltura biologica ai sensi dei Reg. CE n. 834/2007 e n. 889/2008.
Raccomandazioni: Patentkali al suolo (200-300 kg/ha a fine autunno, 100-200 a inizio primavera) + EPSO Top sulla foglia (15-25 kg/ha tra allegagione-invaiatura, concentrazione 0,5-2%).

Per richiedere gratuitamente le guide sulla concimazione della vite da vino, rivolgersi a: K+S Italia Srl – Tel. 045/597977

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*