L’azienda Abbiatense sarà tra i protagonisti dell’appuntamento dedicato ai professionisti del settore vitivinicolo

Enovitis in campo 2015: il Gruppo BCS presenta la propria full line di trattori specializzati da vigneto e frutteto

Macchine performanti, dalle dimensioni contenute e dalle elevate doti di manovrabilità

FERRARI-VEGA-V95-SDT-DUALSTEERIl Gruppo BCS sarà presente con i brand BCS, Ferrari e Pasquali alla 10° edizione della Fiera dedicata ai professionisti della coltivazione di vigneto. Quest’anno la manifestazione caratterizzata da prove in campo di macchine e attrezzature, si terrà il 5 e il 6 giugno a Marsala, nella prestigiosa cornice della storica azienda vitivinicola Baglio Biesina.
Il Gruppo BCS presenterà la propria full line composta da macchine performanti, dalle dimensioni contenute e dalle elevate doti di manovrabilità. Le caratteristiche strutturali con ruote isodiametriche, passo corto e baricentro basso, unite alla gamma di motori a disposizione con potenze fino a 91 hp, rendono i trattori del Gruppo BCS indispensabili nelle coltivazioni in filari.
In particolare, il modello Ferrari Vega V95 SDT Dualsteer parteciperà all’iniziativa Vota il trattore dove i visitatori, dopo aver visionato e provato tutti i trattori partecipanti in esposizione presso i filari dei rispettivi costruttori, potranno votare il loro Trattore Enovitis in campo 2015 rispondendo a diversi quesiti su caratteristiche e prestazioni delle macchine.
I Vega V95 SDT Dualsteer® sono trattori specializzati a passo corto e ruote differenziate che accomunano le doti di trazione dei trattori convenzionali e la maneggevolezza tipica degli isodiametrici.
L’esclusivo doppio sistema di sterzo Dualsteer® e il baricentro basso rendono i Vega SDT Dualsteer® i mezzi ideali per essere impiegati in totale sicurezza sia sui terreni declivi che sulle pendenze trasversali delle coltivazioni in filari. Il motore VM Turbo Intercooler a 4 cilindri in linea sprigiona 91 HP ad un regime di 2300 giri/min, concepito per ridurre consumi, rumorosità e vibrazioni a tutto vantaggio del comfort.
Le 32 marce, 16 AV+16 RM, consentono di raggiunge agevolmente i 40 km/h favorendo i trasferimenti su strada. La frizione della trasmissione è a dischi multipli in bagno d’olio con comando idraulico ed azionamento PRO-ACT System. I freni di servizio a dischi multipli in bagno d’olio con comando idraulico sono indipendenti e agiscono sulle 4 ruote, così come la trazione disinseribile elettroidraulicamente. L’impianto idraulico a doppio circuito, grazie alla prestante portata d’olio, consente di alimentare fino 8 prese idrauliche posteriori e 9 anteriori.
Le cabine dei Vega SDT sono state studiate con estrema cura fin nei minimi particolari per garantire una piacevole vivibilità interna e non danneggiare l’ambiente ricco di vegetazione nel quale operano. Disponibili in versione Standard o Compact, quest’ultima consente di contenere l’altezza da terra ottimizzandone l’impiego sottochioma, in vigneti a pergola e serre.
La struttura è montata su una piattaforma sospesa su silent block completamente indipendente dal telaio del trattore così da attutire rumori e vibrazioni.
Siamo molto felici di partecipare alla decima edizione di questa importante manifestazione dedicata al settore vitivinicolo – dichiara Carlo Cislaghi, Direttore Marketing del Gruppo BCS – Avremo la possibilità di mostrare ancora una volta a un vasto pubblico tutte le potenzialità delle nostre macchine”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*