Continental presenta la strumentazione MultiViu:

automazione e controllo per lavorare meglio in ambito agricolo
0
25

Continental_MultiViuContinental amplia ulteriormente la propria linea di strumentazione flessibile e programmabile presentando ad Agritechnica la gamma MultiViu, composta dal terminal MultiViu High e dal cluster strumenti MultiViu Professional12.
Entrambi progettati per rendere connessi i veicoli anche nel settore agricolo, contribuiscono a semplificare il lavoro degli operatori e a incrementare la produttività. Inoltre, Continental presenta in occasione della fiera anche una nuova unità telematica di bordo, utile a trasmettere informazioni da e verso il veicolo, fungendo da interfaccia centrale.

MultiViu: strumentazione flessibile e completamente programmabile
Con MultiViu High gli agricoltori sono in grado di monitorare e controllare tutte le funzioni dei loro veicoli e dei macchinari.
L’ampio display touchscreen ad alta risoluzione da 12,1 pollici permette di visualizzare una serie di indicazioni aggiuntive, come geodati o informazioni dalle videocamere, consentendo una movimentazione più agevole grazie ad una serie di funzioni configurabili, come ad esempio selezionare specifiche modalità di guida, azionare il condizionatore o accedere ai sistemi multimediali.
MultiViu mostra le informazioni in un menù intuitivo suddiviso in tre parti. Facile da utilizzare, si collega al sistema ISOBUS e si adatta perfettamente alle specifiche esigenze. Integrabile in un’ampia gamma di sistemi  tramite le numerose interfacce come CAN, audio, USB 2.0 o WLAN, l’unità di controllo è stata studiata appositamente per l’utilizzo all’aperto.
Fa parte della stessa linea anche l’innovativo quadro strumenti MultiViu Professional12 che, per mezzo del  display ad alta risoluzione e a sofisticati software, mostra in tempo reale la sintesi dei dati più importanti, anche in forma grafica e video .
Lo schermo da 12,3 pollici TFT a colori mostra video e grafiche 2D ed è dotato di interfacce CAN, audio, video Ethernet, oltre a input/output configurabili che elaborano informazioni provenienti anche da altri componenti del veicolo.

Maggiore efficienza grazie all’unità telematica di bordo
Con la sua nuova unità telematica di bordo, Continental fornisce un’interfaccia centrale che si collega anche alla strumentazione. Connessa al macchinario agricolo in CAN bus, trasferisce dati da e verso il veicolo e fornisce quindi tutta una serie di informazioni in tempo reale che possono aiutare gli agricoltori a risparmiare tempo e ad ottenere maggiore efficienza.
“Anche nella moderna agricoltura di precisione acquistano sempre più importanza l’automazione e lo scambio di dati – spiega il Dr. Michael Ruf, Head of Commercial Vehicles & Aftermarket Business Unit di Continental. Le nostre soluzioni telematiche, mutuate dalla profonda esperienza derivante dal settore Automotive, contribuiscono a rendere il lavoro degli agricoltori più semplice e confortevole ma anche più efficiente”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*