Brau Beviale e FachPack 2015: il know how dell’industria delle bevande e del packaging in mostra a Norimberga

0
11

BrauBeviale2014Sono state presentate a Milano il 18 giugno 2015 le fiere BrauBeviale e FachPack, che avranno luogo presso il quartiere fieristico di Norimberga (Germania) nell’autunno del 2015. Alla presentazione, che ha visto la partecipazione di una nutrita schiera di giornalisti della stampa specializzata nel settore food&beverage, erano presenti Sabine Ziener (addetta alla PR BrauBeviale/FachPack, NürnbergMesse GmbH), Stefania Calcaterra (Amministratore delegato NürnbergMesse Italia Srl) e Rolando Bossi (Direttore Generale Raderberger Gruppe Italia). Bossi, in rappresentanza della più grande realtà produttrice di birra in Germania, si è soffermato su una serie di dati riguardanti l’andamento attuale e le prospettive del mercato globale delle bevande (vino, birra e spirit in primo piano). L’interessante relazione ha fornito, al di là delle cifre, spunti estremamente interessanti circa il comportamento del consumatore, con particolare riferimento alla crescete importanza che hanno gli aspetti emozionali nel guidare le sue scelte di acquisto.

BrauBeviale 2015, dal 10 al 12 novembre
Dopo aver registrato 1.128 espositori e 37.200 visitatori da 128 Paesi nel 2014, BrauBeviale 2015 (10-12 novembre) verterà nuovamente sulla catena dei processi produttivi delle bevande: materie prime pregiate, tecnologie performanti, soluzioni logistiche efficienti e idee di marketing effervescenti…
Nel 2014 le aziende sono arrivate da 47 nazioni, prime tra tutte la Germania (oltre 600), l’Italia, la Gran Bretagna, la Repubblica Ceca, i Paesi Bassi, l’Austria, il Belgio e la Svizzera.
Già nel 2014 il motto del tema trend cultura creativa della birra ha centrato in pieno il bersaglio. Tuttavia, dal momento che la BrauBeviale non si occupa soltanto di succo d’orzo fermentato bensì dei piaceri del bere in generale, oltre alla cultura creativa della birra nel 2015 si potrà scoprire in più tutto quanto riguarda gli alcolici premium, il vino e acqua: ciò avverrà nel corso di conferenze, presentazioni e degustazioni speciali.
Il nuovo forum di comunicazione Forum BrauBeviale, nel bel mezzo dell’attività fieristica, darà spazio anche quest’anno a relazioni, workshop e gruppi di discussione di forte caratura. Nel 2014 più di 3.000 ospiti hanno preso posto sulle poltroncine verdi per trasmettere e approfondire le loro conoscenze sull’intera gamma merceologica della BrauBeviale e i trend del comparto delle bevande in atmosfera gradevole.
Buona prova di sé ha dato altresì il PET@BrauBeviale, il progetto PETnology orientato al mercato. Dopo la première di successo lo scorso anno la BrauBeviale, insieme a PETnology, proporrà di nuovo la PET Passion Week. La soluzione comprovata e orientata al mercato tratterà tutti gli aspetti legati al tema del PET nell’industria delle bevande.

La novità: Beviale Moscow 2015, dal 6 all’8 ottobre
Na sdorowje! Ci si saluterà così all’inizio di ottobre a Mosca in occasione della Beviale Moscow, la manifestazione cui ha dato vita ex novo la NürnbergMesse. Il nuovo pendant della BrauBeviale di Norimberga si concentra sul mercato est-europeo e si svolgerà per la prima volta dal 6 all’8 ottobre 2015 presso il centro esposizioni Crocus Expo di Mosca. Anche in questo caso, la proposta merceologica si snoderà lungo l’intera catena del valore aggiunto della produzione di bevande.

FachPack 2015: packaging & altro
Dopo un anno di pausa per turno la FachPack 2015, uno dei più importanti saloni europei del packaging, prenderà di nuovo il via a pieno ritmo dal 29 settembre all’1 ottobre. Circa 1.500 espositori (2013: 1.439) caratterizzeranno il volto della FachPack con i loro prodotti e servizi incentrati sugli imballaggi, la relativa tecnologia, il finissaggio e la logistica. Un aspetto fondamentale per il settore e ulteriore plusvalore per i 37.000 visitatori professionali attesi (2013: 34.598) dalla Germania e dai paesi limitrofi: il tema chiave marcatura ed etichettatura.
La FachPack offre agli espositori (di cui, da ultimo, 400 aziende internazionali) il quadro perfetto per presentare le rispettive soluzioni per i comparti dell’imballaggio, delle tecnologie, del finissaggio e della logistica, indipendentemente che si tratti di beni industriali o di consumo. Nel 2013 ben 678 espositori hanno brillato per la loro apprezzata competenza nel campo dei materiali, dei prodotti e degli articoli complementari per il packaging, mentre 531 operatori hanno mostrato tecnologie innovative come, ad esempio, macchinari per l’imballaggio, tecniche di marcatura ed etichettatura, nonché macchine e apparecchi legati alla sfera che ruota intorno al packaging. L’ambito della stampa, del finissaggio e del design degli imballaggi ha registrato la presenza di 219 specialisti e 386 aziende hanno proposto prodotti e servizi sul tema della logistica specifica per il comparto. Un buon quarto delle imprese, in prevalenza piccole e medie, ha presentato soluzioni in vari segmenti della catena di processo del packaging.
Le etichette sono irrinunciabili: indirizzano i flussi di merci, forniscono informazioni ai consumatori, spingono all’acquisto con il loro design personalizzato e assicurano l’autenticità e la tracciabilità dei prodotti. Quale tema che attraversa trasversalmente l’intera catena di processo del packaging, la marcatura ed etichettatura accompagneranno la FachPack sin dall’inizio ponendosi ora, per la prima volta, al centro dell’attenzione dell’edizione 2015. Già nel 2013 pressoché 350 espositori hanno mostrato le loro soluzioni in questo comparto. Il cuore della FachPack 2015 permetterà di farsi un’ampia panoramica sui label di ogni tipo, sia che servano ad informare (smart labelling) o a decorare (nice labelling). Si potranno quindi scoprire in merito: etichettatrici efficienti, sistemi di codificazione innovativi, sistemi auto-ID, track and trace, vari materiali di supporto, stampanti e tecniche di stampa attualissime come la stampa digitale a quella a 3D, metodi di etichettatura precisi tramite laser o inchiostro e mille altre cose.