Definitivamente in porto il progetto Doc interregionale Prosecco-style che ha unito le forze del Nord-Est

Triveneta, al via la certificazione per la corazzata Pinot Grigio

Per il controllo di 23mila ettari di vigneto e di una produzione di 200 milioni di bottiglie
I principali adempimenti a carico delle imprese vitivinicole, le norme di riferimento e le disposizioni applicative

Online le linee guida Icqrf per la vendemmia

Registro telematico e Testo Unico del vino tra le linee di indirizzo pubblicate sul sito Mipaaf
Assosoftware segnala forti criticità e apprensione tra gli operatori

Switch-on per il registro Sian. Che succede dal 1° luglio?

Ma i controlli di giacenza guarderanno alla sostanza
Il rischio di ripercussioni negative sul settore fertilizzanti italiano

Assofertilizzanti sul voto della Commissione Ambiente del Parlamento Europeo

Limiti al cadmio irrealistici e insostenibili
165mila ettari richiesti a fronte di una disponibilità di 6500

Autorizzazioni d’impianto, tagli lineari in vista

Escalation nel Nord-Est, ma sono molte le Regioni che superano di 3 volte il plafond: soglia che può far scattare il limite massimo per domanda pari alla media delle superfici richieste.
Varietà minori: un patrimonio da preservare

FIVI chiede una deroga per mantenere le vigne di 30 anni...

Si rischia di perdere un patrimonio culturale e di biodiversità
E' possibile digitalizzare in tempi congrui il vigneto Italia?

La filiera dice la sua sul registro telematico

Occorrono tempo e banda larga
Piena applicazione entro un anno: l'impegno del ministro Martina al 51° Vinitaly

Il Testo unico in quindici tappe

Controlli, qualità, tracciabilità: i nodi da sciogliere
Sette le richieste che la FIVI fa al legislatore

FIVI al Vinitaly: un dossier aggiornato per snellire la burocrazia

Dai registri telematici ai controlli in azienda, dai documenti per la spedizione alle commissioni di degustazione
La commissione Ue assume una posizione meno drastica rispetto a quelle richiesta dal Parlamento

Etichetta nutrizionale: la Commissione Ue opta per l’autoregolamentazione

Le perplessità di Alleanza Cooperative