64esima edizione

Amarone e Recioto insieme allo storico Palio di Negrar

Duplice appuntamento

Palio del ReciotoSi rinnova per il 64esimo anno consecutivo l’evento storico della Valpolicella del vino, il Palio del Recioto, con una novità: quest’anno l’organizzazione apre le porte anche all’Amarone.
Duplice appuntamento dunque per gli amanti del vino della Valpolicella: dal 18 al 20 marzo 2016 alla Villa Mosconi-Bertani della Tenuta Santa Maria di Novare si svolgerà infatti la prima edizione di Vetrina dell’Amarone, aperta a pubblico e stampa, con i banchi d’assaggio di 35 aziende vinicole della Valpolicella classica; invece lo storico Palio del Recioto, organizzato da Comune di Negrar in collaborazione con la Pro Loco di Negrar, sarà il week end successivo, dal 26 al 29 marzo, con l’apertura dei chioschi la sera del sabato che precede la Pasqua in cui saranno presenti i migliori Recioti di 16 aziende vinicole e i prodotti gastronomici del territorio e la chiusura martedì 29 con la gara ciclistica Gran Premio Palio del Recioto. Dal sabato al martedì sarà inoltre possibile visitare la Mostra Colori della Valpolicella organizzata dall’Università del Tempo Libero di Negrar (UTL) presso Corte Caprini-Vason che ospiterà tre sezione stilistiche. Sempre presso la Corte si potrà partecipare alle degustazioni guidate di vini e prodotti tipici nell’ambito dell’iniziativa Impariamo a degustare (dal 26 al 28 marzo), grazie alla collaborazione dell’Associazione Italiana Sommelier.
Il Comune di Negrar intende contribuire al consolidato apprezzamento internazionale per la più pregiata eccellenza veronese, prodotto con la medesima tecnica dell’appassimento dalla quale nasce il Recioto: l’Amarone. Il Consiglio comunale ha introdotto per la prima volta l’Amarone nella principale manifestazione che connota il cuore della Valpolicella classica” dice Camilla Coeli, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Negrar.
“Anche quest’anno la Pro Loco Emilio Salgari ha il piacere di contribuire all’organizzazione della grande manifestazione enologica Palio del Recioto arricchito in questa sua 64° edizione dalla Vetrina dell’Amarone”, dichiara Tullio Murari, presidente della Pro Loco di Negrar. Nato come un piccolo concorso, il Palio si è impreziosito nel tempo con eventi sportivi e culturali che oggi lo rendono un appuntamento atteso e gradito. “Anche quest’anno si è cercato di mantenere intatte le tradizioni che lo contraddistinguono, ma allo stesso tempo sono state inserite importanti novità. Abbiamo chiesto ai ristoratori della zona, di proporre un menù che si possa sposare con la manifestazione e di offrire agli ospiti a fine pasto, il dolce tradizionale pasquale, ovvero la brasadela con un assaggio di Recioto. Naturalmente il momento più atteso è il lunedì di Pasqua, con la proclamazione del Recioto vincitore, ma anche le giornate di Pasqua e il martedì saranno giornate di festa e di allegria”, conclude Murari.
Durante la manifestazione verrà dato spazio anche ad un momento di riflessione sul ruolo dei vini della Valpolicella nel mondo. Sabato 19 marzo alle ore 15 alla Villa Mosconi-Bertani della Tenuta di Santa Maria di Novare si svolgerà infatti il convegno Profili e aspettative dei nuovi consumatori di vino nel mondo, il ruolo dei social media, a cui parteciperanno oltre all’onorevole Luca Sani, Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, e a Daniele Accordini, vicepresidente del Consorzio di Tutela della Valpolicella, gli esperti di Wine Meridian, forniti di ultimissimi dati da Wine Intelligence, e quelli di SocialMeter Analysis, esperti di social media, coordinati dal giornalista Fabio Piccoli.

Per il programma completo dei due appuntamenti e l’elenco completo delle aziende partecipanti: www.paliodelreciotoedellamarone.it